Atom: un nuovo nome per le Cpu Intel

Aziende

Le Cpu per i dispositivi mobile internet e per la nuova classe di terminali di rete portatili arriveranno nella seconda metà di quest’anno

Sono le CPU per i dispositivi mobile internet e per la nuova classe di terminali di rete portatili che arriveranno nella seconda metà di quest’anno. Tra le caratteristiche peculiari dell’architettura c’è il ridotto consumo d’energia. Il nome Atom riguarderà una articolata famiglia di chip Intel specializzata per trovare impiego nei piccoli dispositivi con ridotte disponibilità energetiche.

Una famiglia di processori capace di elevate prestazioni, grazie al supporto per i thread multipli e alla compatibilità con il set d’istruzioni dei processori Core 2 Duo, spiega Intel. In precedenza chiamati con i nomi di progetto Silverthorne e Diamondville, gli Atom saranno realizzati con il nuovo processo di fabbricazione da 45 nm.

Sorprendente il lavoro fatto da Intel per contenere consumi e calore. La massima dissipazione di calore prevista è di 2,5Watt alla frequenza di 1,8GHz, contro i 35W di un comune processore Core 2 Duo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore