At&T e Nortel portano il 3G negli Usa

Aziende

Detroit, Phoenix, San Francisco e Seattle sono le prime quattro città Usa dove sono state implementate le prime reti wireless Umts dell’America settentrionale

Se c’è un posto dove parlare di standard nella telefonia cellulare è una chimera, questo è sicuramente gli Usa, ma le cose cambiano anche nel paese a stelle e strisce. AT&T Wireless Services e Nortel Networks hanno infatti implementato le prime reti wireless Umts dell’America settentrionale, inclusa una rete con supporto della frequenza radio a 1.900 MHz secondo i requisiti di quest’area geografica. “Questo annuncio rappresenta una pietra miliare nel settore delle telecomunicazioni nordamericane. Nortel Networks ha contribuito in modo significativo alla riuscita dei nostri piani di avvio della più avanzata rete di tutti gli Stati Uniti basata sugli standard 3G maggiormente diffusi, in grado di offrire una nuova generazione di servizi mobili multimediali agli utenti”, ha dichiarato Eric Updyke, vicepresidente della divisione 3G Program Management di AT&T Wireless.. Inaugurate a Detroit, Phoenix, San Francisco e Seattle, consentono ad AT&T Wireless di incrementare la capacità di traffico voce e dati, di ridurre i costi e di aumentare la velocità di trasmissione per offrire servizi mobili innovativi e sofisticati. Gli abbonati e i clienti business di AT&T Wireless in queste quattro aree urbane disporranno infatti di accesso Vpn ad alta velocità e di applicazioni multimediali audio e video, ma anche di funzionalità avanzate come quelle basate sulla localizzazione e quelle di “m-Commerce”. Le velocità medie di trasferimento dati vanno da 220 a 320 Kbps, con valori da sei a otto volte superiori rispetto ai collegamenti tradizionali e si basano sull’infrastruttura convergente già in essere di AT&T Wireless, fornita da Nortel Networks, per arricchire le preesistenti capacità Gsm, Gprs ed Edge con i vantaggi dell’Umts “Nortel Networks ha implementato con successo la tecnologia UMTS in tutta l’Europa occidentale. Un fattore chiave per clienti di portata mondiale quali AT&T Wireless, nella scelta di soluzioni Nortel Networks, è stata la nostra reputazione,per la velocità e la qualità delle nostre implementazioni, unite all’alto livello delle prestazioni delle reti. Questo annuncio rappresenta un importante passo in avanti nei servizi mobili 3G negli Stati Uniti e siamo orgogliosi di aver rivestito un ruolo essenziale nel trasformare in realtà questo concetto”, è stato il commento di Pascal Debon, presidente della divisione Wireless Networks di Nortel Networks.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore