Attenti al phishing

CyberwarSicurezza

Phishing in crescita, bot in calo. McAfee Avert Labs aggiorna le previsioni
per la sicurezza di Internet nel 2007.

Le minacce sono in aumento ed è soprattutto la crescita del phishing a preoccupare gli esperti McAfee. C’è anche un dato confortante. Le ricerche svolte dai McAfee Avert Labs evidenziano la flessione di altri elementi pericolosi, tra cui i bot. ??Come avevamo previsto – ha affermato Jeff Green, senior vice president di McAfee Avert Labs e sviluppo prodotti– criminali professionisti e organizzati continuano a guidare buona parte dell’attività dolosa sulla Rete. Siamo comunque rimasti sorpresi dal fatto che il malware mobile e lo spam d’immagini sono diminuiti?. Per il resto del 2007 non c’è però da stare tanto allegri. Secondo gli esperti McAfee, il numero dei siti web di phishing continua ad aumentare in modo esponenziale. I ricercatori hanno registrato un aumento del 784% nel numero dei siti nel primo trimestre, e non c’è alcun segnale di rallentamento. La quantità totale di spam trovata da McAfee è rimasta abbastanza costante nel corso della prima parte dell’anno. Lo spam d’immagini ha rappresentato il 65% di tutto lo spam, recentemente però è diminuito. Stiamo assistendo anche a un nuovo fenomeno: i criminali informatici stanno cavalcando l’onda dei video online disponibili sui siti di social networking come YouTube e MySpace. E’ invece in diminuzione l’attività volta a colpire i dispositivi mobili. I bot, che non sono in questo caso la sigla dei buoni del Tesoro, continueranno a crescere pur avendo avuto un rallentamento nell’ultimo mese. Tanti problemi quindi per chi usa Pc e Internet, che possono essere affrontati con una gestione più accurata delle proprie attività sulla Rete, ma anche, afferma McAfee, aggiornando costantemente i programmi e dotandosi di opportune soluzioni di sicurezza.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore