Aumenta l’offerta backup di Hp

CloudServer

Annunciate una nuova serie di soluzioni per il backup a nastro destinate alle esigenze delle piccole e medie realtà aziendali

La prima tra le nuove proposte di Hp è costituita da una unità Dat Usb in grado di combinare l’affidabilità dei nastri digital audio con le caratteristiche plug-and-play dell’interfaccia Usb 2.0. L’Hp StorageWorks Dat 72 Usb offre una capacità di 72 Gb su una singola cassetta e una velocità di trasferimento pari a 23 GB/ora (ipotizzando un rapporto di compressione di 2:1) L’unità dovrebbe essere disponibile a partire dal 4 Luglio, a un costo iniziale di 749 dollari. Un altro annuncio riguarda l’Hp StorageWorks Dat 40 Usb, un drive nastro Dds-4 in grado di archiviare fino a 40 Gb di dati compressi (rapporto di compressione 2:1) con una velocità di trasferimento pari a 23 GB/ora. Anche il Dat 40 Usb dovrebbe essere disponibile a partire dal prossimo 4 Luglio a un prezzo iniziale di 599 dollari. Come soluzione LTO più economica della serie, Hp ha annunciato il nuovo StorageWorks Ultrium 232, che rappresenterà la scelta ideale per le aziende che intendono migrare da soluzioni storage a nastro di minore capacità. L’HP StorageWorks Ultrium 232 è in grado di offrire una capacità di 200 GB per singola cassetta e una velocità di trasferimento di 115 GB/ora a un prezzo di 1,799 dollari. Tra le nuove offerte di Hp sono comprese due nuove versioni del suo popolare StorageWorks 1/8 Tape Autoloader: Ultrium 960 e Ultrium 448. Queste due nuove unità autoloader da 2U possono essere montate a rack per ottimizzare l’occupazione di spazio. Entrambe le soluzioni sono già disponibili a partire da 7,499 dollari per il modello Ultrium 960 e 5,299 dollari per il modello 448.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore