Aumentano i ricavi di Tiscali

Workspace

Manca poco al pareggio

Tiscali ha presentato i risultati del quarto trimestre fiscale ed è a un passo dal break even (o punto di equilibrio) con ricavi che superano i 200 milioni di euro, e una crescita del 282 per cento. Le perdite proforma della società sono state di 7 milioni di euro. Il valore è andato decrescendo nellarco dellanno, passando da un valore di 108,2 milioni di euro del primo trimestre, a 67,2 milioni di euro del secondo a 44,8 milioni di euro del terzo. Per quanto riguarda il fatturato complessivo di Tiscali è stato pari a 650,5 milioni di euro, in crescita del 275% rispetto al 2000. Nel 2002 Tiscali si concentrerà sulla crescita organica, come spiega il direttore finanziario Massimo Cristofori Nel 2002 non vedo acquisizioni significative cassa ne abbiamo, abbiamo disponibilità liquide per 549 milioni di euro che, al netto delle posizioni debitorie di natura finanziaria, passano a 220 milioni di euro, ma non saranno utilizzate per fare acquisti. Tiscali è inoltre stata elogiata dal Financial Times. Perché, spiega il quotidiano, garantirsi la sopravvivenza autofinanziandosi, disponendo di liquidità in banca, è un risultato notevole. Tiscali non è propriamente un business solo su Internet, fornendo accessi alla rete. Ma sono così anche le altre grosse aziende europee di Internet. I ricavi dei portali sono minimi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore