Authority unica europea all’orizzonte

Network

Corrado Calabrò avvalla la proposta della Commissaria Ue Reding

L’Authority unica europea, sovranazionale sul modello Bce, è stata proposta dalla Commissaria Ue Reding, e servirebbe ad armonizzare il terreno d’azione degli operatori comunitari delle Tlc. Fin da ora la proposta accoglie l’ok di Corrado Calabrò, presidente italiano dell’Autorità per le telecomunicazioni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore