Autodesk punta in alto

Aziende

Obiettivi ambiziosi da raggiungere entro il 2008, con il decisivo apporto dei partner di canale che potranno avvalersi di un nuovo programma.

Autodesk mette in campo una nuova strategia di canale con l’obiettivo di raggiungere, entro il 2008, un fatturato di 500 milioni di euro. Un obiettivo ambizioso che necessita di una ampia collaborazione da parte dei partner. Il nuovo programma ?MEA500+ si rivolge a tutta l’area europea. A rivenditori e distributori, Autodesk richiede un maggiore orientamento verso le soluzioni destinate ai mercati verticali, con l’obiettivo di raggiungere livelli di eccellenza attraverso la creazione di un canale a valore. Cambia profondamente il modello di business. I partner di canale assumono un ruolo strategico e debbono impegnarsi maggiormente nei processi di pianificazione delle vendite, attraverso la creazione di un business plan triennale. Viene cambiato anche il sistema di incentivazione dei partner, con l’obiettivo di passare da un canale a volume a un canale a valore, nel quale sono premiati i collaboratori che condividono maggiormente la nuova strategia e gli obiettivi di Autodesk. “?.Vogliamo ricompensare i partner che sposano la nostra filosofia e aggiungono valore al processo di vendita, ponendo maggiore enfasi su quelle soluzioni in grado di soddisfare adeguatamente le esigenze degli utenti finali ? ha spiegato Emanuel Arnaboldi, channel sales manager di Autodesk Italia ? l’azienda, per rispondere alle esigenze dei clienti, è profondamente cambiata in questi anni e chiede al canale uno sforzo ulteriore per crescere insieme e raggiungere il livello di eccellenza richiesto dal mercato”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore