Automazione delle operazioni

Management

Per risparmiare tempo, ecco come utilizzare gli script per eseguire più volte gli stessi comandi legati alla gestione delle nostre immagini

Sappiamo benissimo che, all’interno di applicazioni di office automation, l’utilizzo delle macro consente di eseguire più volte le stesse operazioni, e ciò contribuisce in maniera evidente a ridurre i cosiddetti “tempi morti”, ossia quelli che non hanno a che fare con la produttività in senso stretto. Anche Paint Shop Pro consente di sfruttare l’automazione delle operazioni, grazie ad appositi script che consentono di ripetere più volte un’operazione da applicare alle immagini. Gli script, introdotti nel programma a partire dalla versione 8, fanno uso di un modulo di gestione basato sul linguaggio di programmazione Python: in realtà, per realizzare uno script da far eseguire all’interno di Paint Shop Pro non occorre conoscere questo linguaggio, ma è sufficiente memorizzare le operazioni da compiere utilizzando un apposito registratore di script, del tutto analogo al registratore di macro utilizzabile all’interno della suite Microsoft Office, dove le operazioni registrate erano poi convertite in comandi Visual Basic. Di seguito vedremo come adoperare gli script già presenti in Paint Shop Pro e come crearne di nuovi, sia utilizzando il registratore che adoperando la sintassi Python.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore