Autonomy presenta il nuovo Legacy Compatibility Module (LCM)

Management

Una gestione intelligente delle informazioni, basata sullanalisi dei concetti e la comprensione dei contenuti

Autonomy Corporation plc, leader mondiale nel software infrastrutturale per limpresa, presenta Legacy Compatibility Module (LCM), il nuovo modulo che permette alle aziende di sfruttare in modo efficace e vantaggioso gli attuali sistemi legacy e di avvalersi delle tecnologie di gestione avanzata delle informazioni. In una economia globale caratterizzata da una diffusa competitivit, laccesso e la gestione delle informazioni influiscono sul raggiungimento degli obiettivi e sul vantaggio competitivo dellimpresa pi che in passato. Dipendenti, clienti e partner necessitano, infatti, di informazioni business critical precise e immediate per confrontarsi con successo con i competitor. I sistemi Legacy utilizzano solitamente tecnologie basate sulla ricerca per parole chiave, regole Boolean, modelli vettoriali o metodologie semantiche di rete. Questi sistemi, tuttavia, implementati nelle aziende una decina di anni fa, risultano oggi inadeguati per gestire volumi sempre crescenti di dati di rilievo allinterno dellazienda perch richiedono una manutenzione prevalentemente manuale, non sono scalabili e forniscono informazioni poco accurate. Il nuovo modulo LCM, basato sulla tecnologia Intelligent Data Operating Layer (IDOL) di Autonomy, risponde a queste esigenze fungendo da ponte tra i sistemi legacy e le tecnologie avanzate di Autonomy, cos da garantire laccesso a tutti i dati aziendali attraverso nuovi sistemi contestuali automatizzati. LCM si collega direttamente ai pi diffusi indici legacy e ad una grande variet di formati, compresi i file di indici legacy, categorie legacy, argomenti e tassonomie, consentendo modifiche manuali e la supervisione dei metodi legacy per la compatibilit retroattiva e limitando in tal modo i costi di sostituzione di vecchie tecnologie. LIntelligent Data Operating Layer (IDOL) di Autonomy integra le informazioni provenienti da fonti diverse attraverso la comprensione dei contenuti. Lelemento chiave del software Autonomy la capacit di analizzare il testo e la voce, indipendentemente dal linguaggio utilizzato, identificando e classificando successivamente i concetti principali e provvedendo quindi a categorizzare, collegare, personalizzare e distribuire automaticamente le informazioni. La tecnologia rivoluzionaria di Autonomy non solo offre tutti i vantaggi dellintegrazione e della distribuzione automatizzata delle informazioni, ma con LCM entra allinterno di sistemi legacy superati, trasferendo le informazioni critiche per limpresa in essi contenuti sullinfrastruttura avanzata di Autonomy.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore