B Human in partnership con Blackboard per il Digital Learning

FormazioneManagement

L’accordo punta ad espandere la presenza di Blackboard tra università, PA, aziende e accademie con il suo portafoglio prodotti sfruttando la capacità di progettazione di B Human

B Human ha stretto di recente una partnership con Blackboard, l’azienda specializzata nelle tecnologie per l’insegnamento e l’apprendimento attraverso gli strumenti digitali.
Dati di mercato segnalano come sia in costante crescita l’interesse per il Digital Learning.

Da un lato infatti i budget delle aziende italiane per la formazione sono in crescita (+20 percento quest’anno), ma anche se le lezioni tradizionali in aula restano prevalenti, l’approccio digitale si sta rivelando più virtuoso per esempio per la formazione obbligatoria, e per quella tecnica.

Nel primo caso perché, più facile da seguire a distanza, è maggiormente compatibile quando si devono conciliare diverse esigenze, e soprattutto, nota valida per entrambi i casi, perché fruibile in modalità asincrona, tramite dispositivi mobile.

Infografica B Human 2016
Infografica B Human 2016 – I vantaggi del Digital Learning

Il risultato infatti è che alcune ricerche segnalano come l’e-learning richieda dal 40 al 60 per cento in meno di tempo agli utenti, con il risultato finale di apprendere i medesimi concetti in aula, in un confronto, in termini di economics per cui un dollaro investito in formazione online, porta ricavi trenta volte maggiori.

L’accordo tra B Human e Blackboard punta ad espandere la presenza di quest’ultima tra università, PA, aziende e accademie con il suo portafoglio prodotti che comprende soluzioni per l’insegnamento, l’analisi dei dati, i servizi per gli studenti, le transazioni all’interno dei campus.

E’ conosciuta l’attività di B Human come società di consulenza IT e system integrator, competente nello sviluppo software e nei progetti di trasformazione digitale, in ambito IoT e nelle tecnologie di Digital Learning.

BlackBoard Collaborate
BlackBoard Collaborate

Ecco allora le soluzioni che arrivano sul mercato italiano grazie alla partnership. Viene introdotta una piattaforma di Learning and Management System – Blackboard Learn – per creare corsi, integrare esercizi e prove di valutazione e collaborare online attraverso video, blog, giornali e wiki; con Moodlerooms (piattaforma di DL open source) invece è possibile limitare al massimo gli ivnestimenti infrastrutturali senza rinunciare alla possibilità di gestire corsi e contenuti.

Infine Blackboard Collaborate e Analytics rispettivamente rappresentano una piattaforma di video conferenza con la disponibilità di un’aula virtuale e una soluzione di raccolta e analisi dei dati al servizio di docenti, amministratori e responsabili per la reportistica avanzata.