Baidu sfiderà Google in Europa?

Aziende

Il motore di ricerca cinese, uno dei pochi che riesce a dare del filo da
torcere al colosso di Mountain View, si dice pronto ad approdare nel Vecchio
Continente

Passata in sordina, in realtà merita molta attenzione la notizia secondo cui Baidu, il motore di ricerca cinese , l’unico search engine che dà del filo da torcere a Google (anche se, limitatamente, alla Cina), stia per sbarcare in Europa. Tutti consideriamo inarrestabile l’ascesa di Google contro Microsoft e Yahoo, e assistiamo all’impotenza europea di riunire le forze in un progetto (post Quaero) di motore di ricerca europeo, che sappia sfidare la concorrenza strepitosa Usa nella ricerca online. Tuttavia il più importante motore di ricerca cinese, l’unico che finora sia riuscito a impensierire Google (sebbene in un mercato particolare come quello censurato e difficile cinese, dove Yahoo si è dovuta alleare con il rivale Alibaba, per farsi rispettare), avrebbe intenzione di aprire una piattaforma dedicata all’utenza europea. Il search engine più usato in Cina potrebbe quindi approdare in Europa declinando l’offerta con una personalizzazione dei servizi, tutta orientata verso un target giovane. Se Baidu saprà stare al passo di Google anche in Europa, è ancora tutto da vedere.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore