Ballot Screen dal primo marzo: il browser su Windows è a scelta

Management
La UE accusa Microsoft di aver "barato" sul ballot screen, ma è stato un errore tecnico

Per adempiere alle richieste dell’Antitrust Ue nel mercato dei browser, presto Microsoft aprirà Windows ai browser rivali

Dal prossimo primo marzo Microsoft nella Ue permetterà agli utenti di scegliere il browser su Windowsr. Microsoft infatti ha rilasciato dettagli sul ballot screen (l’apertura ai browser rivali a IE), per consentire agli utenti europei di Windows di selezionare il browser preferito (Firefox, Google Chrome, Opera, Apple Safari).

A chiedere all’Antitrust Ue l’apertura di Windows ai browser concorrenti è stata la norvegese Opera Software. In occasione del Ballot Screen, Google farà pubblicità a Google Chrome anche nelle metrò di Londra e Parigi .

A gennaio secondo Net Applications , Internet Explorer è calato ancora di 0.51 punti percentuale al62.18% (IE8 con il 22,31% ha sorpassato la versione 6 al 20%), mentre Mozilla Firefox è scivolato dello 0,2% a quota 24.41%. Google Chrome ha conquistato il 5.2% di market share, guadagnando lo 0.57% rispetto a maggio. Apple Safari ha recuperato un modesto 0.05% attestandosi al 4.51% alle spalle di Chrome. La quota di mercato di Opera è calata dal 2.40% al 2.38%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore