Balzo del fatturato per Rim

AziendeMercati e Finanza

La trimestrale è buona, ma Idc prevede la riscossa di Motorola, Palm e Nokia
contro il BlackBerry

Rim ha archiviato il secondo trimestre registrando profitti per 140.8 milioni di euro, pari a 74 centesimi per azione, contro 111 milioni di dollari, o 56 centesimi per azione, dello stesso periodo. Anche il fatturato è balzato in avanti del 34% a quota 658.5 milioni di dollari, rispetto a 490 milioni di dollari del secondo trimestre del 2005. Rim ha superato le aspettative e ha previsioni rosee per il prossimo trimestre, con fatturato tra 780 e 820 milioni di di dollari. Tuttavia c’è qualcuno che vede nubi all’orizzonte del BlackBerry: si tratta di Idc, la società di analisi che osserva un fronte compatto contro Rim formato da rivali come Motorola Q, Nokia E61 e Palm, alleata con Windows Mobile 5.0. Idc prevede che le vendite globali di dispositivi con email mobile raggiungeranno 63 milioni di unità entro il 2010 contro i 7,3 milioni del 2005. Idc prevede entro quella data che i dispositivi equipaggiati Windows si accaparreranno una quota di mercato del 32.3%: il BlackBerry di Rim è avvisato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore