Banca Etica cresce e sceglie Ncr

Aziende

L’istituto, importante realtà nel mondo del no profit e della cooperazione, apre per la prima volta sportelli bancari con bancomat accessibili anche agli ipovedenti

Banca Etica, la banca Popolare che coniuga comportamenti socialmente responsabili ed investimenti fruttuosi, ha scelto i bancomat Ncr M Series per suoi primi sportelli elettronici installati a Milano e Padova. I nuovi bancomat sono accessibili anche a soggetti ipovedenti grazie ad alcune innovative funzioni, come la guida vocale. Tramite la presenza di un jack per l’inserimento di cuffie, che permettono di garantire la privacy, l’utente può ascoltare i messaggi vocali del bancomat, sostitutivi di quelli scritti, in grado di guidarlo nelle operazioni, mentre il rilievo tattile posto in corrispondenza del tasto 5 offre un punto di riferimento al centro della tastiera per orientarsi e digitare il codice Pin o eseguire le altre operazioni. Altri rilievi sono nei tasti “esegui”, “cancella” e “annulla”.

“Siamo convinti che una grande azienda debba sapersi confrontare anche con i grandi temi etici e sociali – ha dichiarato Renato Diato, direttore financial solutions division di Ncr Italia -, questa convinzione si riflette anche nel nostro approccio al mercato dei bancomat che, riteniamo, debbano poter essere utilizzati dal maggior numero di persone possibile”.

I bancomat accessibili anche ai disabili, come quelli acquistati da Banca Etica, sono il frutto di un programma internazionale denominato “Access For All” con il quale sono state definite le linee guida da seguire per rendere i bancomat realmente accessibili a tutti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore