Le banche scalano i Social media

AziendeMarketingMercati e FinanzaSocial mediaWorkspace
Widiba, la piattaforma di Mobile banking di Mps
2 21 Non ci sono commenti

Crescono a doppia cifra i fan su Facebook e a tripla cifra su Twitter. Le banche fanno boom sui social network. ecco il report sul social banking di KPMG con la collaborazione di Decisyon/ECCE

Le banche sui social media hanno fatto boom. Hanno registrato un incremento del 90% di fan su Facebook e del 180% di follower su Twitter. I fan di una pagina Facebook di una banca si attestano a 1,3 milioni, mentre sfiorano i 70 mila i follower dei profili Twitter.

La classica vede Poste Italiane svettare al primo posto su Facebook con quasi 200 mila fan, mentre su Twitter al primo posto si posiziona Widiba, con 13 mila follower. Invece cala la frequenza di post e tweet: i brand pubblicano meno messaggi pubblicitari.

Cresce la presenza sui Social Network delle banche italiane, che stanno raccogliendo un numero in progresso di fan e follower (quasi raddoppiato rispetto allo scorso anno).

Per comprendere come le banche stanno impiegando questi canali e quali sono i trend in atto, KPMG, con la collaborazione di Decisyon/ECCE fotografa la presenza e i KPI delle 21 banche italiane presenti nei social (banche tradizionali, banche pure online/digitali, operatori atipici) e ha stilato il report “Social Banking 2.0” presentato oggi presso l’evento ABI Dimensione Social & 2.0. Decisyon/ECCE, soluzione Social CRM di Decisyon, ha presentato in questo evento l’impiego del social customer service come una opportunità di vendita per banche così come sta avvenendo in altri settori.

Le modalità di utilizzo di queste piattaforme da parte di brand e fan/follower si stanno, infatti, trasformando ed evolvendo”, ha precisato Cosimo Palmisano, VP di Decisyon e founder di ECCE. “Dall’analisi abbiamo potuto riscontrare chele banche si stanno impegnando per produrre contenuti sempre più accattivanti e attinenti a prodotti e servizi esistenti, per coinvolgere i clienti attuali, sensibilizzarli ed educarli al corretto uso degli stessi e per attrarne di nuovi. Da parte loro i fan/follower delle banche sono aumentati in misura considerevole, superando il milione di individui e, mediante post e condivisione dei contenuti pubblicati dai brand, si stanno mostrando sempre più attivi ed coinvolti dai contenuti proposti dalle banche”.

Widiba, la piattaforma di Mobile banking di Mps
Widiba, la piattaforma di Mobile banking di Mps

L’analisi è stata condotta su Facebook e Twitter, i due social network attualmente più utilizzati e più diffusi. I profili mappati sono 27 per Facebook e 20 per Twitter: come nel 2013 la quasi totalità dei profili è aperta ai commenti dei fan/follower, mentre solo 4 delle pagine Facebook monitorate sono chiuse ai fan.

Per il campione considerato al 30 aprile il numero di fan su Facebook si attestava a 1.298.171, con un aumento del 90% rispetto all’anno precedente (quasi 2 volte superiore rispetto al 2013), mentre il numero di follower su Twitter era 68.377, con un incremento del 179% rispetto al 2013 (oltre 3 volte rispetto al 2013).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore