Banda larga: al supermercato dei Mbit

NetworkProvider e servizi Internet

Quanto costa l’Adsl: ecco le ultime offerte

Lo stato dell’offerta di banda larga apparentemente cresce a colpi di Mbit, con offerte Adsl da 12-24 Mbit. Ma se tutti gli operatori esaltano con enfasi la velocità di picco, per attrarre più utenti, quasi nessun operatore si degna di dare pubblicità trasparente alla banda minima garantita. Si tratta di un parametro fondamentale che, se basso, può pregiudicare la qualità delle Adsl vendute in wholesale. Insomma sull’Adsl non c’è solo bufera sui costi di disattivazione, ma rimane da fare chiarezza anche su altri temi. Nel frattempo accontentiamoci delle ultime offerte di Adsl in Italia. Telecom Italia offrirà al mercato wholesale a prezzi speciali in maggio e giugno gli accessi ADSL a 20 Megabit su DSLAM Ethernet. Intanto Alice 20 Megabit di Telecom è a 20/0,384 Mbps e costa 36,95 euro al mese (a cui vanno aggiunti 14,57 euro al mese di canone base). Wind a fine marzo ha lanciato Libero Tutto incluso 20 mega a 49,95 euro/mese. Aruba rimodulerà a breve i prezzi e lancerà nuove offerte Adsl. L’offerta 20 Megabit di Fastweb è la più economica, a 32 euro al mese (nel pacchetto Full, con un canone aggiuntivo di 19 euro al mese, per telefono e tv). L’Adsl 24 Mbps di Tiscali (24/1,5 Mbps) costa 39,95 euro al mese. Tele2 propone invece ADSL Flat per navigare senza limiti fino a 4 Mega in ricezione e a 256 kbit/s in invio a 28,95 euro al mese (con una promozione fino al 15 maggio)

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore