Banda larga, la Ue concede una sovvenzione all’Alto adige

NetworkProvider e servizi Internet

L’autorizzazione serve a combattere il Digital divide nella regione del Nord Italia. Intanto il WiMax fa rima con Asia

Contro il Digital divide nelle regioni del Nord Italia, l’Unione europe a concede semaforo verde a una sovvenzione da 7 milioni di euro per l’Alto adige. Il Divario digitale è soprattutto fra le zone montuose e le città della regione. Già 6,9 milioni di euro erano stati concessi e autorizzati nell’ottobre 2007.

Sul WiMax italiano, che era considerata una delle speranze per abbattere il Digital divide nel nostro paese, è calato il silenzio. E’ rimandato in autunno, mentre Amsterdam ha battuto tutti sul tempo.

Il WiMax invece fa rima con Asia: sono previsti 30 milioni di utenti entro il 2012, secondo Springboard Research, pari a un mercato da 5,46 miliardi di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore