Bassilichi amplia l’offerta

Workspace

La nuova gamma è nelle aree Monetica, Knowledge Management e Fleet Management

Bassilichi, partner di banche, aziende e PA nella fornitura di applicazioni e servizi per la Monetica, il Knowledge Management ed il Fleet Management presenta le nuove soluzioni in grado di migliorare l’efficienza dei propri clienti contribuendo al raggiungimento dei loro obiettivi di business. Nella Monetica Bassilichi si posiziona tra le principali aziende che operano nel campo della gestione in outsourcing dei sistemi di pagamento e dei relativi canali di distribuzione: POS, ATM (Automated Teller Machine), sportelli self service e dispositivi Cash in-Cash out. Dopo FULL POS, l’offerta si è arricchita con FULL ATM, una serie di servizi tali da soddisfare le specifiche esigenze della clientela bancaria in modo completo e modulare. Attraverso FULL ATM Bassilichi è in grado di assumere la gestione totale o parziale di un parco ATM: dalla pianificazione delle attività per la sostituzione alla fornitura degli sportelli comprensiva di installazione, sia presso la rete del cliente che presso terzi, dalla manutenzione ordinaria e straordinaria degli stessi fino al monitoraggio e reporting dei dati necessari al controllo del processo. Un’altra soluzione che va ad ampliare l’offerta di Bassilichi nella Monetica è rappresentata da FULL BASE B che prevede la gestione di una nuova famiglia di dispositivi self service destinati al pagamento di ticket sanitari e di tributi, rilascio certificazioni o semplicemente di informazioni. Bassilichi ha, infatti, curato direttamente il progetto e lo sviluppo di questo innovativo sportello self service – denominato appunto BASE B – proponendosi al mercato come outsorcer globale con un’offerta personalizzabile che comprende l’eventuale riscatto di parchi installati preesistenti. Oltre ai sistemi di pagamento elettronico l’area Monetica include anche soluzioni e servizi legati alla gestione fisica del contante tra cui le casse automatiche di sicurezza TCR (Teller Cash Recycler) chiamate anche cash in – cash out. Questi dispositivi sono in grado di controllare, custodire ed erogare le banconote ottimizzando il lavoro del cassiere, rendendo la gestione del denaro più produttiva e la filiale della banca più sicura. In questo ambito si inquadra FULL CICO, la gestione in outsourcing di questo genere di apparati che consente alla banche di avvalersi delle competenze maturate da Bassilichi attraverso l’acquisizione della filiale italiana di De La Rue. Nell’area del Fleet management, che ha registrato una grande crescita grazie all’ampliamento dei servizi e alla riorganizzazione interna, Bassilichi è ora in grado di proporre al mercato FULL COP Y. Questa soluzione prevede la fornitura a noleggio e la gestione completa delle problematiche legate ai dispositivi multifunzione che rivestono un ruolo sempre più strategico all’interno delle aziende. Grazie alla pluriennale esperienza e ad un team che ha maturato una formazione specifica sulle principali piattaforme It, Bassilichi può garantire ai clienti una soluzione costruita “su misura” utilizzando un approccio progettuale puntuale che si basa su tre fasi: la verifica dei costi per individuare il TCP (total cost of printing), il project management per ottimizzare i processi ed eliminare le aree di spreco ed, infine, la definizione dell’offerta per il servizio e la sua gestione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore