Batticuore iPhone 3G. Conto alla rovescia con brivido

Mobility

Il Melafonino di terza generazione è atteso al keynote di Steve Jobs alla conferenza per gli sviluppatori, ma l’assenza della diretta europea fa tremare i fan

L ‘Iphone 3G, come ipotizzato e ripetuto mille volte , dovrebbe essere il piatto forte della Wwdc, nel keynote di Steve Jobs del 9 giugno alla conferenza per gli sviluppatori a San Francisc o. Ma con l’iPhone non si scherza: l’assenza della diretta europea ha fatto in queste ore temere il peggi o. In realtà tale mancanza potrebbe voler dire tante cose: potrebbe significare che Steve Jobs ha in mente un secondo keynote in un’occasione ad hoc; che a Wwdc si parlerà di iPhone 3g, ma soprattutto di iPhone 2.0. Sdk e mini Macbook (o di un Tablet Apple con chip Atom di Inte l ) o ancora di una Apple Tv aggiornata. il toto Apple è ormai al conto alla rovescia, ma anche Reuters prevede l’iPhone 3G settimana prossima. Grande spazio, inoltre, dovrebbe essere riservato alle applicazioni di terze parti, realizzate con la Sdk (software development kit).

La cosa importante per Apple è di essere capace di fare in modo che l’iPhone sia disponibile a ulteriori innovazioni, altrimenti corre il rischio che sia il prossimo Razr della Motorola, a modo suo un apparecchio iconico, ma che non è stato abbastanza veloce in fatto di innovazione“, dice Shiv Bakhsh di Idc. Il rallentamento delle vendite del Melafonino ha solo un modo per arrestarsi: con il lancio 3G e altre novità business e consumer. Apple saprà essere all’altezza? Lo verificheremo tra pochi giorni .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore