Bea rifiuta l’offerta di Oracle

Aziende

Gli investitori sono convinti che Oracle alla fine alzerà il prezzo

BEA Systems, colosso del middleware, ha subito negli scorsi giorni un intenso corteggiamento da parte di Oracle. L’offerta di apertura dell’11 ottobre prevedeva un premio del 25 percento sulle azioni, ma il presidente di BEA, William Klein, ha ritenuto che il valore della sua compagnia dovesse essere apprezzato di più. Intanto i titoli BEA volano in borsa, facendo pensare che gli investitori siano convinti che Oracle alla fine alzerà la sua offerta.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore