Beachles, nemico pubblico n. 1

Network

Dopo i Betallica una nuovo album di cover è nel mirino delle major

Clayton Counts è nei guai. La EMI ha deciso che l’album dell’artista ” Beachles: Sgt. Pethouse” viola le leggi sul diritto d’autore e ha minacciato il compositore di dure rappresaglie legali. L’opera, che ha riscosso molto successo, è stata distribuita gratuitamente via Internet e, pur non essendo più scaricabile dal sito dell’autore, continua a circolare attraverso i sistemi peer2peer. L’album è un efficace miscuglio di sonorità ispirate a Sgt. Pepper dei Beatles e Pet Sounds dei Beach Boys, e Clayton è sicuro di non aver in alcun modo danneggiato questi gruppi storici, ma di averne invece rinverdito la fama. L’artista si difende dal suo blog ha lanciato una campagna di boicottaggio contro la EMI, accusandola di essere una multinazionale senza volto e senza cuore, capace solo di produrre musica che porta soldi facili.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore