Belkin acquiscisce Linksys da Cisco

AcquisizioniAziendeMarketing
Cisco porta Videoscape sul cloud

Cisco cede Linksys a Belkin. Ma la cifra dell’acquisizione non è stata resa nota

Cisco cercava un’acquirente e lo ha trovato: Cisco cederà la divisione home networking a Belkin. L’acquisizione sarà conclusa a marzo per una cifra che non è stata resa nota. Con questa mossa Belkin deterrà il 30% del mercato USA home e PMI, un’arena in cui vuole ritagliarsi un ruolo di player della connected home e delle reti senza fili. Lo chief executive di Belkin Chet Pipkin esprime entusiasmo per l’operazione.

All’ultima edizione del CES 2013 Linksys aveva rinnovato le soluzioni Smart Wi-Fi Linksys destinate all’Home Wireless, con tre nuovi Router Smart Wi-Fi 802.11ac, un nuovo Adapter USB 802.11ac, nuove caratteristiche e nuove app Smart Wi-Fi., per offrire modalità più smart per controllare la rete domestica e i dispositivi ad essa connessi.

Belkin conta 1.200 dipendenti in 21 Paesi. I dipendenti di Linksys si uniranno al team di Belkin. Il quartier generale di Linksys rimarrà aperto anche una volta completata l’acquisizione. Cisco aveva comprato Linksys nel 2003, ma di recente il colosso del networking ha cessato di voler affermarsi nel mercato consumer, per rifocalizzarsi in quello enterprise. Nei mesi scorsi Cisco ha anche venduto le Flip Camera e ha proceduto con la fusione della divisione videoconferenze Umi con il dipartimento focalizzato nel business.

Cisco Systems infine ha acquisito Intucell, azienda israeliana produttrice tecnologie per la gestione delle reti wireless, per 475 milioni di dollari  in contanti.

Cisco cede Linksys a Belkin
Cisco cede Linksys a Belkin
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore