Bene le attività di HP nel settore pubblico

Workspace

Contratti per un miliardo di dollari confermano l’incremento del business nei mercati della pubblica amministrazione, sanità e istruzione

Hewlett-Packard ha annunciato numerosi nuovi contratti per un fatturato complessivo superiore al miliardo di dollari. La crescita di HP è costante nell’ambito degli enti pubblici, dalla Pubblica amministrazione alla sanità e all’istruzione. “Oggi, HP è in grado di proporre un portafoglio di prodotti e soluzioni per il settore pubblico ancora più ampio e completo, così come una strategia di investimento mirata per le esigenze di questo mercato”, ha affermato Mike Winkler, Executive Vice President del Customer Solutions Group di HP. Tra i clienti di Hewlett-Packard citiamo la University del Wisconsin-Stout, il Ministero degli Interni di Taiwan e la Corte Suprema in Corea, oltre al mercato postale in Cina e il corpo armato per la sicurezza interna dell’India. La strategia HP sta implementando Adaptive Enterprise e l’iniziativa Smart Office anche per gli enti pubblici , il settore sanitario, le scuole e le università con l’obiettivo di supportare l’integrazione di sistemi, processi e risorse per soddisfare al meglio le esigenze, offrendo accesso sicuro a dati e applicazioni anche in ambito mobile. In Italia infine HP sta collaborando con il Ministero degli Interni Italiano ad un progetto per dotare i 70 milioni di residenti in Italia della CIE (Carta d’Identità Elettronica ) nel corso dei prossimi cinque anni. Si tratta di un documento d’identità integrerà memory card e microprocessori che consentiranno l’accesso a servizi, informazioni e alla firma digitale. HP sta realizzando l’infrastruttura IT che renderà possibile integrare, supportare, certificare e tenere traccia di ciascuna CIE permettendo al personale autorizzato di accedere ai documenti all’interno di un ambiente controllato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore