Bene le vendite di server, ma il futuro rimane incerto

E-commerceMarketing

Netti aumenti nelle vendite dei server e delle workstation con Compaq che sfonda il tetto del milione di unità vendute

Le vendite mondiali di workstation e server sono aumentate nel corso dellultimo anno, almeno secondo i dati forniti da Dataquest, ma rimane una certa cautela per le vendite del prossimo semestre. Nonostante il forte calo delle vendite sui desktop, i server hanno registrato un aumento del 21% rispetto allo stesso periodo del 1999. Anche le workstation hanno aumentato le vendite dell11,3%. Sun Microsystems e Dell, rispettivamente con aumenti del 61 e del 42%, sono le aziende con il più alto tasso di crescita, ma anche Compaq per la prima volta è riuscita a superare il milione di unità vendute nel corso dellanno. La grande crescita del mercato negli Stati Uniti è dovuta in primis allo sviluppo dellebusiness e dalla domanda di front-end e database server, ha osservato lanalista Jeffrey Hewitt di Dataquest., che però avverte come i prossimi due trimestri saranno fondamentali nel disegnare i nuovi assetti rispetto il mercato dei server. In tutto il mondo sono stati venduti complessivamente 3,9 milioni di server, di cui 1,1 milioni venduti nellultimo trimestre. Compaq guida il mercato con il 27,1% dello share, in flessione rispetto al 28% del 1999. Ibm è seconda con 16,7%, anchessa in flessione rispetto al 17,3% di un anno prima.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore