Bene Mercury nel primo trimestre

Aziende

In crescita fatturato e utile netto. Il ceo di Mercury sottolinea l’ottimo gradimento dei clienti verso le loro soluzioni.

Mercury Interactive chiude il primo trimestre dell’anno con una solida crescita. Il fatturato è in aumento del 27% rispetto al medesimo periodo del 2004, e ha raggiunto i 198.8 milioni di dollari; incrementi anche per quanto riguarda l’utile netto da proventi differiti, attestato a quota 2.6 milioni di dollari. “Non potevamo iniziare l’anno in modo migliore; il primo trimestre è stato ottimo – ha dichiarato Amnon Landan, ceo della società – I clienti continuano a investire nelle nostre soluzioni, evidenziando le potenzialità e la flessibilità del nostro portfolio di prodotti per la Bto (Business technology optimization)”. Per il prossimo trimestre, Mercury stima di poter raggiungere un fatturato compreso tra 205 e i 215 milioni di dollari, con un aumento netto dei proventi differiti compreso tra i 20 e i 30 milioni di dollari. L’utile netto per azione è previsto tra i 30 e i 34 centesimi su base Gaap, e tra i 33 e i 37 centesimi su base non Gaap.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore