Betaworks acquisisce Digg

AcquisizioniAziendeMarketing
Digg venduto a Betaworks per 500 mila dollari

Un tempo il sito era corteggiato da Google e vantava quotazioni milionarie. Poi, il declino di Digg

Betaworks ha confermato al Wall Street Journal l’acquisizione dell’aggregatore di social news Digg, un sito che ha conosciuto grande popolarità e poi un progressivo declino. Betaworks ha comprato Digg al prezzo di 500.000 dollari, un prezzo decisamente inferiore ai circa 200 milioni di dollari offerti da Google nel 2006, anche se Kevin Roseparlò di 80 milioni di dollari. Fondato da Kevin Rose nel 2004, Digg subì un redisign non popolare nel 2010,  e da lì seguì la sua flessione. Si stima che Digg conti fra 4.5 e 7 milioni di visitatori unici al mese. Rose si dimise nel marzo 2011.

The Reister fa osservare che 500,000 dollari sono il gruzzolo appena necessario ad aprire un franchise McDonald’s, per comprare un mini appartamento a San Francisco e corrispondono al salario annuale di Mark Zuckerberg, escludendo i bonus e il resto.

Solo nel 2007 Digg valeva 300 milioni di dollari, ed oggi appebna lo 0.2%. Betaworks vuole fondere Digg con News.me, un’ app per iOS che aggrega link di notizie dai siti di social media.

Digg venduto a Betaworks per 500 mila dollari
Digg venduto a Betaworks per 500 mila dollari
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore