Big Blue svende le azioni di Lenovo

Aziende

Ibm ha venduto trecento milioni di azioni a un prezzo basso, provocando un
ribasso delle azioni del 7% prima della sospensione della quotazione

IBM ha svenduto più di un quarto delle sue azioni del produttore cinese di computer Lenovo. Lenovo aveva ceduto le azioni a IBM come acconto al momento dell’acquisizione della divisione PC di Big Blue l’anno scorso. IBM ha venduto 300 milioni di azioni a un prezzo abbastanza basso, provocando un ribasso delle azioni del 7% prima della sospensione della quotazione. Dalla vendita delle azioni IBM ha ricavato 123 milioni di dollari, pari al 3,5% della partecipazione azionaria in Lenovo. Lenovo ha visto le sue azioni crescere di valore dopo aver comunicato, all’inizio della settimana, di registrare ottime entrate. Sfortunatamente, la vendita di IBM ha annullato la maggior parte di quei guadagni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore