Bill Gates cerca l’anti iPad con pennino

AziendeDispositivi mobiliMarketingMobility

Il milione di iPad venduti in 28 giorni, suona come un pericoloso campanello d’allarme per Bill Gates. Microsoft rischia di rimanere indietro nell’emergente mercato Tablet

Anche se non sembra, Microsoft tuttavia ha una strategia Tablet. Lo ha detto Bill Gates, il co-fondatore di Microsoft: “Microsoft ha numerosi differenti progetti di tablet sul tavolo. Noi pensiamo che il pennino di cui Microsoft è stato pioniere, diventerà un device mainstream (un dispositivo di massa) per gli studenti. Il pennino rende un device non solo da leggere, ma anche utile per creare documenti allo stesso tempo”.

Dopo aver cancellato precocemente Microsoft Courier e essersi visto scippare Windows 7 via da Hp Slate Pc (a Seven Hp preferirebbe Palm Web Os, appena acquisito), Bill Gates forse teme che Apple iPad faccia la fine dell’iPhone e dell’iPod: diventi un nuovo gadget di massa in grado di guadagnare terreno su Windows in mobilità.

Bill Gates invece prevede schiere di studenti preferire a iPad (da sfiorare con le dita) un device mobile pen-friendly mobile. Il milione di iPad venduti in 28 giorni, suona come un pericoloso campanello d’allarme per Bill Gates. Oppure non gli resta che sperare in un’indagine Antitrust che fermi Apple dalla rincorsa.

Bill Gates cerca l'anti iPad pen-friendly
Bill Gates cerca la soluzione anti-iPad
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore