Bill Gates: I vaccini salveranno il mondo, non il Web

AziendeManagementMarketingNomine
Bill Gates, co-fondatore di Microsoft, oggi filantropo
4 0 Non ci sono commenti

“Il mondo non è piatto e, nella gerarchia dei bisogni umani, i Pc non sono nei primi cinque posti” ha spiegato Bill Gates in un’intervista

Non ha mai amato né Internet né la Silicon Valley, dunque non devono stupire le parole del filantropo Bill Gates che ribadisce che i vaccini, e non il Web, salveranno il mondo. Sfatando i miti della Silicon Valley, Bill Gates respinge come utopie i sogni del giovane Mark Zuckerberg, Ceo e co-fondatore di Facebook: in un’intervista al Financial Times (FT) afferma che “è uno scherzo” porre la connettività davanti alla ricerca dei vaccini anti malaria. La sopravvivenza dei bambini e la loro nutrizione sono più importanti dell’accesso a Internet, nelle scale di priorità dell’umanità.

Il mondo non è piatto e, nella gerarchia dei bisogni umani, i Pc non sono nei primi cinque posti” ha spiegato Bill Gates al FT. “Dobbiamo impedire la mortalità infantile, dobbiamo far sì che più persone abbiano l’opportunità di ottenere una buona educazione“. Mark Zuckerberg, che appoggia un piano per portare in rete altri cinque miliardi di individui nei prossimi anni, aveva definito il piano “una delle più grosse sfide della nostra generazione”. Ma per Bill Gates, se l’IT è importante, salvare l’umanità lo è di più.

Bill Gates ha deciso di donare metà del suo patrimonio a cause filantropiche attraverso a Melinda and Bill Gates Foundation.

Bill Gates, co-fondatore di Microsoft, oggi filantropo
Bill Gates, co-fondatore di Microsoft
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore