Bill Gates promuove la brevettabilità del software

Workspace

Microsoft chiede all’Unione europea i brevetti sui programmi

La brevettabilità del software torna alla ribalta grazie a un pellegrinaggio di Bill Gates a Bruxelles. L’incontro tra Josè Barroso e Bill Gates non ha accennato allo spinoso caso antitrust che da anni divide la Commissione europea dal colosso di Redmond. Ma il tema centrale dell’incontro è stata l’innovazione che, per allontanare lo spettro di una nuova bolla su Internet, avrebbe bisogno di una maggiore armonizzazione normativa in ambito europeo. Bill Gates ha chiesto esplicitamente la brevettabilità del software, avversata finora dall’open source e dalle Pmi europee. La direttiva sulla brevettabilità del software è stata respinta fino ad oggi dall’Unione europea.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore