Bing fa bingo in America

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
L'online è il tallone d'Achille di Microsoft

Negli Usa cresce anno su anno del 51percento la quota di mercato del motore di ricerca di Microsoft, a Luglio 2009 era appena del 9 percento ora è al 13 percento

Bing raggiunge il 13,6% di share nel mercato dei motori di ricerca negli Usa e fa segnare una crescita del 51% rispetto all’anno precedente, mentre Google perde anno su anno un punto percentuale con il suo 64,2 % di market share complessivo. Lo dicono i dati Nielsen. E’ una buona notizia in casa Microsoft, ma forse non eccellente. E’ difficile pensare basti questo, anche perché Bing registra queste performance in America, ma il guadagno sembra essere a scapito più che di Google di Yahoo! e Aol. Yahoo! anno su anno perde il 17% per un market share complessivo del 14,3% (secondo posto dietro Google). AOL Search, che in Europa praticamente non è utilizzato, crolla all’1,9% e decresce del 38% anno su anno.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore