Bing su Facebook: rinnovato l’accordo pubblicitario con Microsoft

Aziende

Microsoft perde l’esclusiva sui banner pubblicitari sul sito di social network, che conta 400 milioni di utenti, ma in compenso l’accordo con Facebook promuove il motore di ricerca anti Google

Per Microsoft è l’occasione giusta per riportare Bing al centro della scena e lanciare la vera sfida a Google. In attesa dell’Ok dall’Antitrust per l’accordo decennale con Yahoo!, Microsoft porta Bing su Facebook. Lo riporta il blog . Una spinta potenzialmenteformidabile per Bing: Facebook conta infatti 400 milioni di utenti .

In base all’accordo rinnovato con Microsoft, Facebook sta predendo il timone del business dei banner pubblicitari sul suo sito: dunque Microsoft perde l’esclusiva sui banner pubblicitari sul sito di social network, ma in compenso Bing potrà focalizzarsi ulteriormente sulla crescita in funzione anti Google.

L’accordo di partnership tra Microsoft e Facebook è stato esteso ad oltre il 2011.

Bing sta anche trattando con Ubuntu Linux e con Apple per diventare il motore di ricerca di default sul browser Apple Safari .

Secondo Comscore (dicembre), Yahoo! ha perso ancora lo 0,5% ed è sceso sotto la soglia del 18 percento: ora detiene il 17,5%, mentre Bing ha superato il 10,3% e Google è lievemente cresciuto, dello 0,2%, attestandosi al 65.6%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore