Biscottini amari

Network

Un emendamento alla direttiva europea sulla privacy vieta luso di certi cookies, ma i pubblicitari non ci stanno

Le aziende Internet europee stanno unendo le proprie forze per cercare di far cambiare direzione allUnione Europea, che in una votazione di martedì ha introdotto un emendamento alla direttiva sulla raccolta di dati elettronici e la privacy. Questo emendamento vieta di raccogliere in modo permanente dati sui cittadini senza il loro consenso, e come conseguenza di ciò potrebbe portare a pesanti limitazioni delluso, in Europa, dei cookie usati come sistema di identificazione permanente di utenti e per linvio di banner pubblicitari mirati. Lopposizione a questa disposizione sta facendo quadrato attorno allInternet Advertising Bureau (IAB), che sta esercitando pressioni sugli esperti che lavorano al gruppo del Consiglio Europeo, in modo da introdurre delle modifiche prima della seconda votazione al Parlamento. Secondo lo IAB i cookie sono un modo legittimo per assicurarsi che i visitatori sono effettivamente utenti di un certo sito e riconoscere le loro preferenze e impostazioni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore