BitTorent trova un’intesa con Hollywood

Aziende

L’accordo con Mpaa è preventivo: servirà a esorcizzare eventuali azioni legali contro la rete di file sharing

Mentre chiudono i battenti, uno dopo l’altro, i più noti sistemi di Peer to peer, pur aumentando allo stesso tempo il numero degli utenti illegali, BitTorent trova un accordo con Mpaa. L’intesa con Hollywood eviterà eventuali azioni legali contro la rete di file sharin g. Bram Cohen, il creatore BitTorrent , rimuoverà dal sistema di ricerca nel network di file sharing, la possibilità di trovare contenuti protetti da copyright. Il servizio in altre parole non aiuterà più a cercare film e Tv show. Hollywood applaude all’accordo e BitTorent muove un passo verso la legalità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore