BitTorrent aprirà uno store digitale

AccessoriWorkspace

Con BitTorrent Entertainment Network la start up sposa il Drm e passa dal
file-sharing illegale al mercato dei video download

Non ci sono solo iTunes, Wal-Mart o Amazon, tanto per citare i più famosi del mercato a pagamento dei video online, ma sta per arrivare un nuovo player, un ex enfent terrible del file sharing illegale: BitTorrent aprirà uno store digitale, BitTorrent Entertainment Network. La nuova creatura di BitTorrent, dedicata al mercato dei video download, offriràfilm e trasmissioni Tv (5mila titoli) di MGM, Paramount, 20th Century Fox, Lions Gate e Fox. BitTorrent sfiderà anche Joost, nata dalle menti dei fondatori di Skype. BitTorrent, sinonimo di download ultra rapido, potrà contare nella marcia in più della sua tecnologia accelerata. Ma la start up ha dovuto concedere il Drm (Digital rights management). Infine i prezzi: i film sono solo in affitto al costo di 2.99 dollari, per i vecchi titoli, e 3.99 dollari per i nuovi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore