BitTorrent in Olanda è nel mirino dell’anti pirateria

AccessoriWorkspace

Sedici siti del sistema di file sharing hanno chiuso i battenti

Mentre BitTorrent ottiene gli onori della ribalta, conquistando un pulsante su Opera 9, in Olanda finisce sotto il tiro dell’anti pirateria. Sono stati chiusi nella crociata anti Peer to peer ben sedici siti di BiTorrent, secondo l’olandese Brein. Ma la nuova ondata della crociata anti file sharing cade in un momento magico del Peer to peer. Gli ultimi dati di BigChampagne, divulgati nei giorni scorsi, parlano chiaro : il peer to peer in questo periodo ha toccato il suo record. A gennaio 2006 sono infatti stati registrati 10 milioni di utenti connessi contemporaneamente in tutto il Mondo, con un incremento di 116mila utenti rispetto al mese precedente. Numeri da capogiro, rispetto alle cifre di ordini inferiori della crociata anti file sharing.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore