Blackberry 10, inizia il test delle aziende Fortune 500

ManagementMarketingWorkspace
Blackberry 10 dà appuntamento al 30 gennaio

Nel terzo trimestre le vendite di Blackberry sono crollate diel 48% a 2.67 miliardi di dollari, ma RIM resiste. E scommette tutto su Blackberry 10, la piattaforma che integrerà al massimo email, calendari e contatti

Centoventi aziende, di cui 64 membri di Fortune 500, stanno provando Blackberry 10 (BB10), il nuovo sistema operativo di RIM che uscirà il prossimo 30 gennaio. I modelli multitouch di Blackberry 10 arriveranno sul mercato fra circa un mese, e RIM confida in BB10 per rilanciare la propria fortuna nell’era Mobile, dominata da Android e iOS. “Ridisegnato, re-ingnerizzato, re-immaginato“, con uno slogan che sembra preso in prestito da Windows 8, RIM entra nell’era touchscreen, dopo aver dominato il mercato smartphone all’epoca della tastiera Qwerty. BlackBerry 10, per il suo rilancio, ritiene critico un avvio con sprint, per recuperare quote di mercato, in questi anni sottratte da Android e iPhone.

L’azienda di consulenze Booz Allen Hamilton e il National Transportation Safety Board sono le ultime due aziende che hanno dato l’addio al Blackberry, ma RIM ha fiducia che chi prova Blackberry 10, non può che farsi tentare dalla piattaforma, che verrà ufficialmente presentata al Pier 36 a New York City il prossimo 30 gennaio.

BlackBerry 10 è l’ultima carta per RIM: o invertirà la rotta o per RIM saranno guai. Il programma BlackBerry 10 Technical Preview ha consentito il beta-testing a governi ed aziende. L’agenzia U.S. Immigration and Customs Enforcement proverà Blackberry 10, e se non la soddisferà, ha pronti 2.1 milioni di dollari per acquistare 17,000 iPhone. BlackBerry 10 scommette sulla sicurezza, sul BlackBerry Balance, (per separare il mondo privato dal mondo del lavoro, mettendo in quarantena email, apps e dati professionali durante l’uso ricreativo dello smartphone).Grande attesa c’è per la funzionalità Notebooks, una profonda integrazione di Blackberry con Evernote. Ma Blackberry 10 scommette anche su una profonda integrazione con email, calendari e contatti.

Nel terzo trimestre le vendite di Blackberry sono crollate diel 48% a 2.67 miliardi di dollari, ma RIM resiste. E scommette tutto su Blackberry 10. Il titolo di RIM – anche se ha perso il 90% dal record del giugno 2008 – è raddoppiato dal 24 settembre: anche il mercato ha ricominciato a credere nel nuovo Blackberry. Secondo le stime di IDC, il mercato smartphone archivierà il 2012, con Android in vetta con il 68%, Apple in recuper al 19% e RIM al 4.7%.

Blackberry 10 dà appuntamento al 30 gennaio
Blackberry 10 dà appuntamento al 30 gennaio
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore