BlackBerry Bold solo per il business

Mobility

Rim accentua il carattere corporate del suo dispositivo per l’email mobile, con Gps e WiFi. Dall’estate Rim sposa i servizi Windows Live. Una ricerca di Ipsos infine rivaluta il BlackBerry per le Pmi

Rim svela BlackBerry Bold noto come BlackBerry 9000, il nuovo dispositivo mobile per contrastare l’iPhone di Apple. Sul nuovo smartphone erano già uscite anticipazioni : Rim accentua il carattere corporate del suo dispositivo per l’email mobile.

Equipaggiato con schermo half-VGA (con risoluzione a 480×320 pixel e 65mila colori), il nuovo BlackBerry Bold ha una tastiera Qwerty, un’interfaccia ridisegnata e modelli in tre eleganti colori: blu, grigio e rosso. Supporta HSDPA/Umts, ma anche Wi-Fi (802.11a/b/g), Bluetooth 2.0 con pieno supporto a A2DP e Gps. Il dispositivo multi-funzione dovrebbe debuttare sul mercato in estate al prezzo fra i 300 e 400 dollari.

Dall’estate i servizi di Microsoft Windows Live sbarcheranno sul BlackBerry: lo ha annunciato Rim. Gli utenti BlackBerry potranno usufruire di un accesso mobile facilitato a Windows Live Messenger e un maggiore livello di integrazione tra Windows Live Hotmail e la piattaforma BlackBerry.

Gli utenti possono anche scegliere di ricevere i propri messaggi Windows Live Hotmail, insieme ai messaggi provenienti da altri account di posta elettronica, all’interno di un’unica casella di posta sul proprio smartphone BlackBerry. Inoltre gli utenti potranno visualizzare le email HTML consentendo anche la visualizzazione della grafica, dei link a pagine web, contatti foto nelle e-mail. Windows Live Messenger per BlackBerry consentirà agli utenti di inviare messaggi istantanei e aderire a chat di gruppo e impostare lo stato e vedere la presenza di amici e colleghi all’interno di Windows Live Messenge r o visualizzarne i dati di contatto, oltre a salvare le conversazioni, mostrare la propria immagine/icona (avatar), inviare e ricevere immagini e file

e utilizzare più di 60 emoticon.

Research In Motion (RIM) ha commissionato uno s tudio a Ipsos Mori, da cui emerge che l’85% delle PMI italiane afferma di utilizzare come mezzo di comunicazione preferito l’email, mentre le le chiamate vocali (78%) si piazzano al secondo posto. Secondo il 70% delle PMI italiane, infatti, ritiene che restare in contatto con i propri clienti e’ fondamentale, mentre il 62% degli imprenditori ammette che la risposta veloce è critica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore