Blackberry: I dispositivi fanno parte della nostra strategia

AziendeMarketing
Il Ceo John Chen smentisce le voci di un'uscita dal mercato hardware: I device al centro della strategia di Blackberry
0 0 1 commento

Blackberry smentisce le voci di addio ai device. “Il business dei dispositivi è un importante tassello della nostra strategia End-to-End” ha precisato il Ceo John Chen

Il business dei dispositivi è un importante tassello della nostra strategia End-to-End” è il titolo significativo di un post del Ceo John Chen, pubblicato sul blog aziendale di Blackberry. Con queste parole il Ceo di Blackberry smentisce le voci di addio ai device, di cui aveva parlato l’agenzia Reuters, poi ripresa da Bloomberg e Cnet.

Blackberry nega di aver preso in esame la possibilità di un’uscita dal business dei dispositivi e dal mercato hardware, ma anzi i Blackberry rimangono centrali.

Da azienda in rosso, Blackberry  vuol ritornare al profitto: ma senza sacrificare i dispositivi. Chen ha spiegato che le sue parole sono state “travisate” da Reuters, decontestualizzandole dal discorso complessivo. Estrapolando frasi dal contesto originale, il pensiero del Ceo di Blackberry è stato mistificato.

Voglio assicurare che non ho nessuna intenzione di vendere o abbandonare questo” ed ha aggiunto: “So che voi amate i vostri BlackBerry. Li amo anch’io e si che essi hanno foundato quest’azienda. Il nostro focus attualmente consiste nel trovare il modo di rendere questo business profittevole” ha spiegato Chen in una nota.

Il Ceo ha inoltre ricordato che handset non è solo un’azienda di dispositivi, ma “noi offriamo una soluzione end-to-end e dispositivi che costituiscono una parte importante dell’equazione. Per questo motivo stiamo rendendo complementare il nostro business dei Dispositivi con altre fonti di reddito detrivanti dai  servizi enterprise e dal software, fino al messaggistica. Inoltre stiamo investendo nelle soluzioi emergenti come le tecnologie Machine to Machine che aiuteranno a costruire l’ossatura di Internet delle Cose“.

La conclusione mette l’accento sull’orgoglio e la capacità da parte di Blackberry di “ricostruire questo business e offrire device con l’iconica tastiera ed altre funzionalità che potete aspettarvi da questo brand”.‎

Il market share dell’azienda è crollato dal 4,1% di un anno fa all’1.7% del 2014. IDC prevede che la crescita del mercato smartphone si dimezzerà nel 2014: l’incremento potrebbe essere di appena il  6,2% dal 2018 contro il 19% del 2014 (e il 38% del 2013). Secondo la società d’analisi, BlackBerry potrebbe arrivare a prefissi telefonici, crollando dall’1 allo 0,3 per cento.

Il Ceo John Chen smentisce le voci di un'uscita dal mercato hardware: I device al centro della strategia di Blackberry
Il Ceo John Chen smentisce le voci di un’uscita dal mercato hardware: I device al centro della strategia di Blackberry
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore