MobilitySmartphone

BlackBerry Priv coniuga la tastiera fisica, la sicurezza BB e il software Android

Una nuova coppia di Android per Blackberry
0 1 Nessun commento

C’è tutto Android e il meglio di Blackberry in un unico smartphone. Blackberry Priv, con tastiera fisica scorrevole, nei dettagli

BlackBerry Priv unisce il meglio di Android e di  Blackberry in un unico smartphone, con tastiera fisica scorrevole. Punto di forza del Priv è una batteria da 3410 mAh, la più grande presente su un dispositivo con schermo OLED da 5.4 pollici.

BlackBerry Priv coniuga la tastiera fisica, la sicurezza BB e il software Android
BlackBerry Priv coniuga la tastiera fisica, la sicurezza BB e il software Android

Altra eccellenza è la fotocamera del BB Priv, che vanta un sensore da 18 Megapixel e un obiettivo F2.2 “certificato da Schneider-Kreuznach”. Si tratta di un sistema che rende più rapida la messa a fuoco automatica e anche lo stabilizzatore ottico di immagine integrato: il che si traduce con immagini chiare e nitide e ottime performance anche in condizioni di scarsa luminosità. Limiti: l’otturatore è molto lento e presenta un ritardo nello scatto che può impiegare fino a 0.5 secondi.

Blackberry Priv con schermo Oled da 5.4 pollici
Blackberry Priv con schermo Oled da 5.4 pollici

Il display Oled da 5.4 pollici si può regolare nelle impostazioni dei colori, mentre l’integrazione con lo chassis del telefono è curato, il vetro che copre il display, su entrambi i lati, ha angoli morbidi che donano eleganza al Priv.

Il retro è in carbonio/kevlar con il logo di BB al centro
Il retro è in carbonio/kevlar con il logo di BB al centro

La tastiera Qwerty a scorrimento influisce sullo spessore del telefono, ma non incide sull’ergonomia. È a metà strada tra una tastiera virtuale e quella del BB 9000/9900.
Anche la tastiera virtuale di BlackBerry è eccellente.

La microSD permette di ricevere email con allegati o avete molte foto, video in 4K e film in HD. Il retro è in carbonio/kevlar con il logo di BB al centro.

Il telefono esce con sistema operativo Android 5.1.1, ma BlackBerry ha apportato una serie di cambiamenti al sistema operativo originale.

La sicurezza è delegata a DTEK, un assistente di sicurezza che appare molto efficiente e che semplifica la scoperta di piccoli problemi ed offre la soluzione.

Il Priv mantiene l’esperienza BB, quella che ha fidelizzato i suoi clienti storici: BB Hub, BBM, BBM Meetings, fondendo il meglio di Android con il meglio del Blackbberry.

Blackberry Priv costa 699 dollari (sbloccato).

ITespresso è il sito di tecnologia dedicato a tutti coloro che sono appassionati dei trend del mercato IT, non solo di nuovi prodotti (smartphone, tablet, app innovative…) ma anche dei fenomeni che stanno cambiando il modo di lavorare: virtualizzazione, collaboration, cloud, byod. Attento alle innovazioni apportate dal mondo social, ITespresso guarda con interesse le dinamiche dei social network, da Facebook a Google, dando consigli e strumento concreti anche alle piccole e media imprese per utilizzare l’IT a vantaggio del business.

Seguici