BlackBerry Storm: si fa clic sul touchscreen, ma manca il WiFi

Mobility

Arriva anche in Italia il primo BlackBerry touchscreen, in esclusiva da Vodafone. Con fotocamera da 3,2 megapixel, tastiera SurePress e Gps integrato, Storm supporta Umts/Hsdpa, ma non è WiFi. Prezzi e tariffe

In Italia sbarca BlackBerry Storm, la prima volta di Rim nell’arena touchscreen. In Italia è un’esclusiva Vodafone, e cioè non sarà in vendita con nessun altro operatore.

Vediamo le caratteristiche dell’ultimo Blackberry: ha un ottimo display 480×360 a 184ppi; è dotato di fotocamera da 3,2 Megapixel; ma la novità più originale è la tastiera

SurePress. Questa tastiera permette allo schermo di incurvarsi leggermente quando vengono premuti i tasti ‘virtuali’ e perciò il Blackberry, pur essendo touchscreen resta un dispositivo su cui si può cliccare per avere la sensazione di avere premuto proprio il tasto giusto. Il terminale è anche equipaggiato con Gps integrato. Con memoria da 1 Gb, l a confezione include microSD card da 8 Gbyte.

Il nuovo Blackberry Storm di Rim costa 399 euro, ma si può comprare anche a 149 euro in abbonamento pagando 6 euro per 24 mesi. Acquistandolo è prevista l’attivazione automatica di Vodafone Pack la tariffa che consente di navigare in Internet e di scaricare la posta push con il sistema Blackberry per 10 euro al mese (clienti abbonamento) e 3 euro a settimana (per chi usa le ricaricabili). Questa tariffa però non permette di utilizzare il device come modem per fornire connessione al Pc.

Gli ultimi dati Rim vedono il Blackberry crescere più nel mercato consumer che in quello professionale (da qui nasce l’attenzione anche al pubblico delle ricaricabili).

Anche il Blackberry Storm di Rim entra nell’era touchscreen, pronto a sfidare Apple iPhone, Samsung Omnia, Lg Renoir e tutta la nuova gamma Htc, oltre agli ultimi arrivati.

Sul fronte software, il nuovo dispositivo di Rim è equipaggiato con l’editing di documenti Word, Excel e PowerPoint e piena funzionalità Html; inoltre offre l’accesso al social network di Facebook, Flickr e MySpace e, appena sarà attivo, al Blackberry App Center.

Il browser migliorato supporta il download dei file, lo streaming audio e video ed ha il supporto per i feed RSS integrato.

Ha l’accelerometro che permette allo schermo di passare velocemente dalla modalità ritratto a quella panoramica semplicemente ruotando il dispositivo. Il Media player può riprodurre video in modalità full screen.

Leggi anche le altre news da VNUnet.it e Gizmodo.it:

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore