Blackberry vuole fare guerra a iPhone e Android

Mobility

Le novità di Rim annunciate al BlackBerry Developer Conference: accordo ampliato con Adobe e nuovi software. Per contrastare la concorrenza di Apple e Google

Si è concluso il BlackBerry Developer Conference a San Francisco e Rim ha annunciato alcune novità. La prima è l’ampliamento di un accordo con Adobe, per consentire agli sviluppatori di usare la piattaforma Adobe Flash e Adobe Creative Suite per creare in maniera semplice contenuti e nuove applicazioni per gli smartphone BlackBerry.

Inoltre nasce BlackBerry Academic Program , per offrire alle scuole e alle università nuovi corsi destinati all’amministrazione e al supporto della soluzione BlackBerry.

Rim vuole mettere a dieta i processi di business con una nuova piattaforma per sviluppatori, per creare nuove applicazioni, dedicate a finanza, advertising, sistemi di pagamento, invio di contenuti e di servizi di localizzazion e.

Quest’anno quasi il 50% dei cellulari venduti negli Usa sono smartphone contro il 5-6% di pochi anni fa, ha detto il Ceo di Rim,Jim Balsillie, alFinancial Times. Rim sta rinnovandosi per stare al passo con l’agguerrita concorrenza di Apple iPhone e Google Android.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore