Blockbuster sposa il Blu-ray

AccessoriWorkspace

La nota catena di noleggio distribuirà film nel formato ad alta definizione
di Sony.

Nella battaglia fra i due supporti ottici che portano nelle case di tutto il mondo i film ad alta definizione, Blu-ray ha messo a segno un punto importante nei confronti del rivale HD-DVD: la celebre catena per il videonoleggio Blockbuster ha infatti comunicato che a partire dalla metà del mese di luglio ben 1700 negozi della sua rete statunitense proporranno film in alta definizione unicamente in formato Blu-ray, mentre il formato HD DVD sarò proposto ancora in soli 250 esercizi e attraverso Internet. Secondo i vertici di Blockbuster la decisione è diretta conseguenza dell’analisi dei noleggi fin qui effettuati, che vede il formato Blu-ray in vantaggio on un 70% delle preferenze, percentuale non lontana dal rapporto di 4 a 1 che si registra nelle vendite dei film ad alta definizione, sempre a favore del formato di casa Sony. Al momento Blockbuster non ha comunicato quali saranno le sue strategie per l’Europa, dove non è scontato che venga attuata la medesima politica visto il maggior successo nel Vecchio Continente del formato HD DVD.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore