Le cartucce originali convengono. Sempre

Stampanti e perifericheWorkspace
Blog a cura di HP

Non fatevi ingannare dai prezzi bassi delle cartucce non originali . Ecco i miti a cui non credere. Alcune ricerche e test dimostrano che le cartucce originali salvano non solo le stampe ma soprattutto i budget delle aziende

Non è facile argomentare in modo valido le proprie opinioni in una discussione sulle cartucce originali. Convengono? Non convengono? Certo è che in molti si fanno ingannare dai bassi prezzi d’acquisto e dalle affermazioni esagerate sull’affidabilità della cartucce non originali. Sbagliando.
Vi aiuteremo quindi a sfatare alcuni falsi miti che circolano in rete e tra le aziende, dati alla mano, per ricordarvi che non sempre le cartucce non originali mantengono le promesse dichiarate dai loro costruttori. Anzi.
Ecco un prontuario che vi guida nella scelta giusta quando dovrete acquistare le cartucce di stampa, utilizzando nel migliore dei modi il vostro budget e salvaguardando di conseguenza il vostro bilancio aziendale. Provate per credere.

Primo mito da sfatare: Le cartucce non originali HP sono affidabili tanto quanto le cartucce originali HP.

Falso, perché se pensate che una cartuccia di toner non originale HP funzioni esattamente come una cartuccia di toner originale HP LaserJet, è il momento di ricredervi.
Lo dimostrano alcuni dati che si rifanno a un sondaggio tra utenti HP LaserJet, realizzato nel 2012 da Photizo Group Research che hanno usato sia cartucce originali HP sia cartucce di toner non originali HP. Il test ha rivelato come il 45% dei clienti che utilizzano cartucce toner non originali HP riscontrino problemi con tali cartucce*. I risultati hanno mostrato che, di fatto, il 17% degli utenti di stampanti HP LaserJet monocromatiche e il 20% di utenti HP LaserJet a colori che utilizzano cartucce non originali HP riscontrano cartucce guaste, che perdono o che esauriscono prematuramente il toner.

immagine-1
A supporto di quanto detto, si può addurre anche uno studio di SpencerLab del 2013 che ha messo a confronto le cartucce di toner LaserJet HP originali con le cartucce di toner di altre otto marche. Lo studio ha dimostrato che le cartucce toner originali HP LaserJet testate hanno funzionato da subito sempre mentre di tutte le cartucce toner non originali HP testate, il 53% ha evidenziato problemi di qualche tipo. Inoltre, il 28% era inutilizzabile fin da subito o lo diventava abbastanza presto**.

Secondo mito da sfatare: Le cartucce non originali HP non danneggiano la stampante.

Falso perché i problemi di affidabilità associati con le cartucce non originali HP possono causare a loro volta problemi alla stampante e potrebbero anche danneggiarla. Secondo il medesimo studio di Photizo Group1, più di 1 cliente LaserJet su 15, che utilizzano cartucce non originali HP, finisce per avere una stampante danneggiata che richiede interventi di pulizia o qualche riparazione, mentre il 18% denuncia tempi di interruzione dovuti a problemi relativi alle cartucce. E’ stato riscontrato inoltre che il 65% degli utenti di stampanti monocromatiche HP LaserJet, che hanno problemi con una cartuccia toner non originale, si rivolge a una società o a una fonte esterna per chiedere aiuto. Una soluzione che può costare cara anche per interventi semplici e di breve termine.

Terzo mito da sfatare: La qualità delle cartucce non originali HP è sempre pari a quella delle cartucce HP.

Falso perché anche se la qualità delle cartucce non originali HP può sembrare “sufficientemente buona”, spesso si degrada, producendo pagine non di buona qualità, sia per uso interno o esterno all’azienda. Sempre lo studio Photizo Group1 ha rilevato come, tra i clienti che utilizzano cartucce toner non originali HP, il 43% riscontra problemi di qualità di stampa, così come il test realizzato da di SpencerLab2 ha dimostrato che le cartucce toner HP LaserJet originali collaudate hanno prodotto pagine accettabili per tutti gli usi nel 95% dei casi, mentre era parzialmente o totalmente inutilizzabile in media il 43% delle pagine analizzate prodotte dalle cartucce non originali HP testate. Il risultato raggiunto, con le cartucce originali HP, comporta una minore frustrazioni nei per gli utenti e un risparmio in termini di un minor numero di ristampe.

Quarto mito da sfatare: Le cartucce non originali HP fanno risparmiare.

Falso perché le cartucce non originali HP possono costarvi più di quello che si pensi. Non lasciatevi incantare dai bassi prezzi d’acquisto abbinati alle promesse di qualità perché risparmiare oggi, con cartucce toner non originali HP, può rappresentare un costo in più domani.
Le cartucce non originali HP possono costare, nel tempo, fino al doppio delle cartucce toner originali HP LaserJet, se si considerano anche i problemi di ristampe e di affidabilità. Questo elemento è il risultato di un calcolo effettuato da HP e comprende carta e cartucce di ricambio per le ristampe. La scelta di una cartuccia non originale sembra inizialmente l’uovo di Colombo per risparmiare, gli studi evidenziano invece, come valga la pena spendere inizialmente un po’ di più per non avere in seguito alcuna spesa aggiuntiva.3

immagine-2

Quinto mito da sfatare: La resa in termini di pagine delle cartucce non originali HP è sempre pari a quella delle cartucce HP.

Falso perché HP aderisce agli standard ISO/IEC 19752 e 19798 per la misurazione della resa in termini di pagine: per questo le dichiarazioni di HP sono attendibili. Non può dirsi lo stesso di tutte le cartucce non originali HP in quanto alcuni fornitori di cartucce non originali HP non utilizzano standard oggettivi ISO per il toner relativi alla misurazione della resa in termini di pagine, il che rende non plausibile il confronto diretto delle dichiarazioni sulla resa.

In uno studio di SpencerLab2, le cartucce toner HP LaserJet originali collaudate hanno prodotto pagine accettabili per tutti gli usi nel 95% dei casi mentre, in media, il 43% delle pagine analizzate prodotte dalle cartucce non originali HP testate era parzialmente o totalmente inutilizzabile. Il risultato, con le cartucce originali HP, è un maggior numero di pagine utilizzabili e meno ristampe.

Sesto mito da sfatare: Le cartucce non originali HP sono migliori per l’ambiente perché sono rigenerate.

E’ falso perché non tutte le cartucce non originali HP sono rigenerate da cartucce vuote HP. Anche le cartucce non originali HP possono essere prodotte ex novo. Inoltre, riutilizzare una cartuccia HP vuota non è la stessa cosa che riciclarla. La rigenerazione raramente impedisce alle cartucce di finire nelle discariche.

Secondo lo studio Western Europe Supplies Recycling di InfoTrends 20114, quasi il 91% delle cartucce di toner vendute dalle aziende specializzate nella rigenerazione viene smaltito in discarica, perché la maggioranza di tali aziende non accetta la restituzione di cartucce da loro stesse prodotte.

Le cartucce non originali HP costringono spesso a ristampare e quindi a sprecare carta e inchiostro a causa della qualità inferiore offerta. Infatti il 43% delle pagine analizzate prodotte dalle cartucce non originali HP testate era parzialmente o totalmente inutilizzabile. Invece le ricerche evidenziano come sia proprio l’uso di carta durante la stampa, e non la fabbricazione o la produzione, la maggior causa di impatto sull’ambiente delle cartucce toner6.

In confronto alle cartucce non originali HP, le cartucce toner originali HP LaserJet offrono maggiore qualità ed affidabilità, il che spesso significa meno ristampe e meno spreco di carta ed inoltre, e in tutte le aree esaminate, le cartucce di toner originali HP LaserJet hanno avuto un impatto ambientale pari o inferiore a quello delle cartucce rigenerate, rendendole la scelta più intelligente.

Inoltre, HP facilita il riciclo delle cartucce usate con HP Planet Partners, un programma mondiale di ritiro dell’usato e di riciclo, grazie al quale attraverso il canale dei partner HP recupera il materiale riciclabile dalla cartucce usate e lo converte in nuovi prodotti, tra cui cartucce HP nuove. In questo modo gli utenti, acquistando le cartucce originali HP LaserJet, avranno la certezza che non saranno smaltite in discarica.

Settimo mito da sfatare: I produttori di cartucce non originali HP sono in grado di riprodurre la tecnologia HP.

E’ falso perché le specifiche tecniche HP sono proprietarie e non sono pubblicate, e i produttori di cartucce alternative non sono in grado di riprodurle esattamente. Le cartucce originali HP presentano una tecnologia avanzata creata per una precisa compatibilità con le stampanti, il toner e la carta HP. La composizione di ogni toner HP è formulata in modo esclusivo per offrire una qualità di stampa eccellente e massima affidabilità nelle prestazioni della cartuccia.

A conti fatti: Sono propri i dati emersi dalle ricerche che avvalorano la solidità delle tecnologie HP, che assicurano affidabilità eccezionale e qualità di stampa costante. Lo testimoniano anche i 13.000 brevetti nel mondo nei campi dell’imaging e della stampa, che affondano le loro radici nella storia di HP da sempre legata a doppio filo al mondo della stampa affidabile e di qualità. Non ultima l’attenzione posta sulla tematica del riciclo e il relativo coinvolgimento dei partner per preservare il pianeta dal degrado e dall’inquinamento. Una scelta etica importante che ogni utente dovrebbe tenere in considerazione tanto quanto la scelta tecnologica, tanto quanto la scelta di un reale risparmio dei costi, possibile proprio dal primo passo, e cioè con una vera presa di coscienza di quali siano i reali vantaggi nell’acquisto di un toner originale HP.

 

Note

1 Da uno studio condotto nel 2012 da Photizo Group/Lyra Research per conto di HP nell’area EMEA. Risultati basati su un totale di 1050 utenti di cartucce monocromatiche HP e 1050 utenti di cartucce a colori HP LaserJet che hanno usato sia cartucce originali HP che cartucce di toner non originali HP. I risultati sono una media di entrambi i gruppi di utenti, pesata in proporzione ai dispositivi monocromatici e a colori venduti nell’area EMEA. Lo studio è stato condotto in Germania, Francia, Italia, Polonia, Russia, Turchia e Regno Unito. Per ulteriori dettagli, consulta il sito di PhotizoGroup

2 Uno studio di SpencerLab del 2013, commissionato da HP, ha messo a confronto le cartucce di toner LaserJet HP originali con le cartucce di toner di altre otto marche commercializzate in Europa, Medio Oriente ed Africa e compatibili con le stampanti HP LaserJet P2035 e P1102, cartucce HP 05A e 85A. Per maggiori dettagli, consulta www.spencerlab.com/reports/HP-Reliability-EMEA-2013.pdf.

3 Calcolo effettuato da HP sulla base dei risultati medi di uno studio di SpencerLab del 2013, commissionato da HP, cheha messo a confronto le cartucce di toner LaserJet HP monocromatiche originali con le cartucce di toner di otto marche non HP commercializzate in area EMEA per le stampanti HP LaserJet P2035 e P1102, cartucce HP 05A e 85A. Per maggiori dettagli, consulta www.spencerlab.com/reports/HP-Reliability-EMEA-2013.pdf. Il calcolo comprende carta, cartucce di ricambio e manodopera per le ristampe. L’uso delle pagine presume un utilizzo al 33% esterno, al 35% interno e al 32% individuale. Il costo della manodopera è stato ricavato dal Global Pay Study 2012 di Mercer. Viene considerato un prezzo di 141 € per la cartuccia di stampa HP e un prezzo di acquisto inferiore del 43% per la cartuccia di toner non originale HP. Prezzi al dettaglio basati sulla rilevazione prezzi dicembre 2012 di Context. I prezzi, i costi e i risparmi effettivi possono variare.

4 Studio “Western Europe Supplies Recycling” di InfoTrends, 2011. Studio commissionato da HP. Risultati basati sulle informazioni fornite da 12 produttori e distributori di cartucce rigenerate. Per i dettagli, vedi hp.com/go/suppliesstudy-emea.

5 La disponibilità del programma può variare. Il programma HP Planet Partners per la restituzione e il riciclaggio delle cartucce originali HP è attualmente disponibile in oltre 50 paesi, regioni e località in Asia, Europa e America. Per ulteriori informazioni, visita: hp.com/recycle.

6 Uno studio, condotto nel 2011 da Four Elements Consulting per conto di HP, ha messo a confronto le cartucce di toner nero originali HP LaserJet CB436A e CC364A con un campione di alternative rigenerate, valutando otto parametri di impatto ambientale. Per ulteriori informazioni, visita il sito hp.com/go/lj-lca-emea.