Blu-ray cresce, ma si scontra con la necessità di Tv ad alta definizione

AccessoriWorkspace

La fine della guerra dei formati, con il tramonto di Hd dvd, ha spianato la strada allo standard di Sony: ma la necessità di un Hd Tv, oltre al nuovo player, frena la diffusione consumer

Blu-ray cresce e ha superato i 10 milioni di possessori, ma non è così facile e spianato il passaggio allo standard di Sony in alta definzione.

Con il tramonto Hd dvd e la fine della guerra dei formati, Blu-ray può solo crescere. Tuttavia la n ecessità di Tv ad alta definizione, oltre al nuovo player, frena la diffusione consumer.

Il 60% dei consumatori Usa oggi conosce il Blu-ray. Nella fascia di età tra i 18-34 anni degli early adopter Usa la percentuale cresce al 76% (fonte: Reuters).

Ma in Usa sono state vendute solo 44.4 milioni di Tv in alta definizione, un modesto 39% dei 113.9 utenti di Tv statunitensi. 10, 3 milioni di case Usa hanno un player ad alta definizione, Ps3 comprese, pari al 9% (contro la penetrazione del 91% del vecchio Dvd). Per vedere il Blu-ray, non serve solo il player, ma anche l’HdTv: finché non si smuove questa percentuale, il Blu-ray avrà vita meno facile del previsto. In Europa la diffusione Blu-ray è ancora più in salita.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore