Blu-ray, salgono i prezzi

AccessoriComponentiWorkspace

L’affermazione di Blu-ray tra i formati per l’alta definizione ha contribuito all’aumento dei prezzi dei lettori

Secondo Pricegrabber.com il prezzo medio per un lettore Blu-ray è cresciuto nei primi mesi dell’anno da 300 a 400 dollari, e molti prodotti hanno subito un massiccio rialzo concentrato negli ultimi due mesi, da quando cioè hanno cominciato a farsi strada le prime voci di una probabile rinuncia di Toshiba.

Le variazioni dei prezzi dei lettori a laser blu di Samsung, Sony e Sharp mostrano che in questi giorni si sta arrivando alla punta massima. La stessa tendenza non si riscontra invece nei modelli di Panasonic e LG.

Del resto Sony non è nuova a repentine variazioni nei prezzi dei suoi prodotti, come testimonia la PS3, rimasta a lungo sugli scaffali con un listino fuori misura per poi scendere improvvisamente a valori più ragionevoli.

Se i prezzi continueranno a salire questa politica potrebbe rivelarsi sbagliata a prescindere dalla condizione privilegiata di monopolio. Il boom dei titoli ad alta definizione non è ancora avvenuto e prezzi troppo elevati potrebbero allungare di molto i tempi del passaggio definitivo dal Dvd al Blu-ray.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore