Blu-ray vincitore?

AccessoriWorkspace

La sfida dei formati ad alta definizione potrebbe essere al capitolo conclusivo. Il ritiro di Warner Bros dal fronte Hd Dvd e l’appoggio a Blu-ray è stato una doccia fredda per il formato di Toshiba. L’annuncio choc è stato dato prima dell’apertura del Ces di Las Vegas. Ma il colpo decisivo a Hd Dvd potrebbe arrivare da Paramount, forse in procinto di sfilarsi dal fronte Toshiba. Hd Dvd è promosso da Toshiba con Nec, Sanyo, Microsoft e Intel. E proprio in queste ore, forse pesa di più il silenzio di Microsoft, che proprio al Ces non ha annunciato il supporto nativo su Xbox 360 (dato per imminente). Apple a MacWorld Expo potrebbe, invece, svelare il Blu-ray sui MacBook Pro.

La guerra dei formati post Dvd dunque è al suo bivio decisivo: il Blu-ray di Sony potrebbe presto stappare la bottiglia di champagne

Secondo il Seattle Times, Microsoft avrebbe potuto svelare al Ces una Xbox con lettore Hd Dvd interno, sfidando ad armi pari la PlayStation 3 di Sony con lettore Blu-Ray. Ma ciò non è avvenuto, e anzi l’Hd Dvd da lì ha iniziato la sua caduta libera, prima abbandonato da Warner Bro s e in queste ore forse da Paramount (fonte: Financial Times).

Se il fronte Blu-ray, appoggiato da Dell, HP, JVC, TDK, Philips, Apple, Hitachi, LG, Panasonic, Pioneer, Samsung, Sharp, Sun, Texas Instruments e Thomso n, si vanta di avere dalla sua parte gli studios come Sony BMG, la Columbia Pictures e la Metro Goldwyn Mayer, Walt Disney, 20th Century Fox e Lionsgate, che da soli hanno circa il 70% del mercato, al versante HD Dvd restavano solo Paramount, Dreamworks e NBC Universal. Ma se sfilassero anche Paramount e Dreamworks, come il Financial Times prevede (in base a clausole nell’accordo)? Il fronte degli studios Hollywoodiani a favore del formato di Toshiba si squaglierebbe come neve al sole.

Nel 2007 i lettori e Pc HD Dvd player hanno superato il Blu-ray nel 2007 negli Usa, tuttavia il Blu-ray ha surclassato l’Hd Dvd nelle vendite dei dischi.

Insomma, la guerra dei formati sembra arrivata al capitolo decisivo. Toshiba ancora ieri affermava che l'”Hd dvd non ha perso” (fonte: Reuters), rimane la sensazione che siamo arrivati all’ultima tappa della lunga battaglia per sapere chi sia l’erede del Dvd.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore