Bmc Software annuncia una nuova offerta Ccm

Aziende

Per colmare il gap esistente tra le esigenze del business e la realtà dell’ambiente It, Bmc Software propone un insieme di soluzioni destinate
al Change and Configuration Management

L’esigenza di rispondere in modo rapido ed efficace a un mercato sempre più competitivo si scontra spesso con la complessità crescente dei sistemi informativi e diventa quindi importante disporre di soluzioni in grado di identificare l’ambiente It corrispondente ai servizi di business fondamentali, in grado reagire ai cambiamenti del business e alle esigenze dell’IT controllando tutte le configurazioni del business all’interno dell’ambiente informatico. È l’obiettivo che si pone Bmc Software con la propria soluzione di Ccm (Change e Configuration Management), sviluppata per supportare i clienti nella rapida implementazione di soluzioni di Business Service Management (Bsm). Le soluzioni unificate di Bmc Software comprendono il Business-aware discovery and detection, il Process-based change management, la Policy-based configuration automation e l’architettura aperta Configuration Management Database (Cmdb). Business-aware discovery and detection, funzione della Suite It Discovery (composta da tre prodotti), consente di identificare tutti gli aspetti dell’ambiente It fondamentali per il business e sarà disponibile da quest’estate. Il Process-based change management, garantito dal prodotto Remedy Change Management, facilita il workflow del ciclo di vita del cambiamento a partire dalla richiesta e pianificazione, fino ad arrivare all’implementazione e verifica. La Policy-based configuration automation verrà garantita dalla gamma di soluzioni resa disponibile a seguito dell’acquisizione di Marimba, uno dei principali fornitori di soluzioni di configuration management; lasuite di prodotti di Marimba comprende patch management, server management, e software distribution per client e server management. Per sincronizzare le attività e i dati di processo per ognuna delle tre aree, Bmc Software utilizzerà il Cmdb fornendo un legame bi-direzionale tra queste tre soluzioni Ccm e il modello di allineamento IT/business creato dal Service Impact Manager di Bmc Software. “Con l’annuncio odierno, Bmc Software è la prima società in grado di offrire una soluzione completa e olistica di change and configuration management che integra i processi e le attività di change and configuration management. Questa soluzione misurerà ogni livello dell’ambiente IT compresi: i sistemi operativi, i mainframe, i server, i database, le applicazioni, i client e le reti, ma anche le persone, i loro ruoli e le loro responsabilità”, ha dichiarato Dan Barnea, senior vice president della Ricerca & Sviluppo di Bmc Software.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore