Bollette gonfiate addio: l’Antitrust stabilisce che non vanno pagate

Autorità e normativeNormativa

Lo afferma l’Antitrust prendendo le difese degli utenti: le bollette in cui sono contati addebiti di telefonate a numeri satellitari mai effettuate, sono frutto di frodi

L’Antitrust sospende i pagamenti per le bollette gonfiate. L’Antitrust dà il benservito alle truffe coi satellitari. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato mette fine alla guerra fra utenti, vittime di truffe e telefonate fraudolente mai effettuate, e Telecom Italia, nelle cui centraline a volte si erano infiltrate organizzazioni criminali specializzate.

Per l’Antitrust gli addebiti per le truffe coi satellitari non sono validi: i gestori non possono chiedere soldi agli utenti truffati.

Il recupero delle somme per le chiamate satellitari anomale ha dunque uno stop: il provvedimento dell’Antitrust segue l’istruttoria aperta a febbraio scorso nei confronti, oltre che di Telecom, anche di Elsacom e di altre sette societa’ (Csinfo, Eutelia, Karupa, Voiceplus. e Teleunit) per pratiche commerciali scorrette.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore