Borland annuncia la roadmap di Jbuilder

Workspace

Il nuovo ambiente di sviluppo collaborativo è basato su Eclipse

Le nuove soluzioni Borland per lo sviluppo in Java supporteranno la crescente importanza del ruolo degli sviluppatori nel ciclo di vita del softwar e. Borland Software Corporation ha annunciato i dettagli in merito al futuro di Jbuilder, l’ambiente di sviluppo integrato Java. La roadmap comprende un investimento più ampio in Eclipse come framework di integrazione alla base di Jbuilder, l’introduzione di innovative capacità di collaborazione e produttività per gli sviluppatori e un percorso ben definito che consente agli sviluppatori di beneficiare della vision di Software Delivery Optimization di Borland. Ha dichiarato Boz Elloy, senior vicepresident of products di Borland: “Ora più che mai in passato, il successo nella creazione del software dipende da attività di gruppo, comunicazione, agilità ed efficienza. La prossima

generazione di soluzioni developer-centric di Borland sarà progettata per aiutare gli sviluppatori, sia singoli individui che team, a gestire le pressioni di questa nuova era e a progredire”. Nel corso del prossimo anno Borland conta di presentare due nuovi prodotti JBuilder che soddisferanno le esigenze sempre in evoluzione degli sviluppatori Java. La consegna del primo di questi prodotti, JBuilder 2006, è prevista alla fine di quest’anno. Nel primo semestre del prossimo anno verrà annunciato un nuovo prodotto JBuilder, nome in codice “Peloton“, che utilizzerà Eclipse come framework di integrazione di base. I clienti con contratto di supporto e manutenzione per JBuilder avranno diritto ad aggiornamenti gratuiti per entrambi i prodotti. I clienti con contratto di supporto e manutenzione per JBuilder, o i clienti che rinnovano i loro contratti, avranno diritto a ricevere sia JBuilder 2006 che “Peloton”, al loro rilascio. Per ulteriori informazioni in merito a supporto e manutenzione per JBuilder, visitare il sito http://support.borland.com/ . “Peloton” e i futuri prodotti basati su Eclipse includeranno strumenti di migrazione progettati per assicurare una facile transizione dalle precedenti versioni di JBuilder.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore